Domanda:
Quando e perché matematica e magia erano considerate sinonimi in Inghilterra
TooTone
2014-11-07 11:41:54 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nel 1555, John Dee fu arrestato per "calcolo". Secondo la sua biografia di MacTutor:

A quel tempo la matematica in Inghilterra era considerata equivalente al possesso di poteri magici e Aubrey scrive che le autorità avevano ".. . Bruciato libri di matematica per evocare libri. "

Nella nostra società sembra sorprendente che l'esecuzione di calcoli possa essere considerata magia. Quando e perché è iniziata l'associazione tra matematica e calcolo, era peculiare dell'Inghilterra, e quando e perché è finita?

Per inciso, i miei studenti credono che la mia matematica sia magia nera ...
Dai un'occhiata a _A History of Magic and Experimental Science_ di Thorndike ([vol. 1] (https://archive.org/details/historyofmagicex00thor/) e [vol. 2] (https://archive.org/details/historyofmagicex02thor)) . Penso che ci siano più di due volumi, quindi probabilmente dovrai trovare copie cartacee dei volumi superiori in una libreria. Vol. 2 non arriva al XVI secolo.
Una risposta:
#1
+7
mau
2014-11-07 14:35:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sicuramente non era peculiare dell'Inghilterra. Scriveva sant'Agostino "Il buon cristiano dovrebbe guardarsi dai matematici, e da tutti coloro che fanno vuote profezie. Esiste già il pericolo che i matematici abbiano fatto un patto con il diavolo per oscurare lo spirito e confinare l'uomo nei vincoli dell'Inferno" ( De Genesi ad Litteram , Libro II, xviii, 37, secondo questa fonte).

Penso che dal IV secolo d.C. la matematica in poi - oltre al minimo indispensabile per i calcoli quotidiani - fu associata soprattutto all'astrologia, e quindi alla magia. Johannes Kepler e Girolamo Cardano sono gli ultimi nomi che mi vengono in mente, quindi probabilmente finì con l'inizio del XVII secolo.

https://hsm.stackexchange.com/questions/210/question-on-what-st-augustine-didnt-say-about-mathematicians
Ma dobbiamo considerare la [rinascita della magia] (http://en.wikipedia.org/wiki/Renaissance_magic) e l '[Ermetismo] (http://en.wikipedia.org/wiki/Giordano_Bruno_and_the_Hermetic_Tradition) e [il neoplatonismo rinascimentale ] (http://en.wikipedia.org/wiki/Platonism_in_the_Renaissance): questo "melting pot" era lo sfondo di [John Dee] (http://en.wikipedia.org/wiki/John_Dee) miscela di magia e matematica .
In relazione a questo, la madre di Keplero fu arrestata per stregoneria nel 1620.
@TooTone - questo può essere meno "rilevante" del fatto che Keplero per qualche tempo nella sua vita è stato costretto a lanciare oroscopi per guadagnarsi la vita; e quella era una pratica "normale" per un matematico ...
Keplero non ha venduto i risultati dei suoi calcoli agli astrologi? Sono abbastanza sicuro che Kepler et al. sapeva che l'astrologia era uno scherzo, ma questo non gli impediva di ricavarne dei soldi.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...