Domanda:
Quando e da chi è stato trovato il fluoro per prevenire la carie?
user22
2014-11-06 12:58:45 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nel comunicato stampa di Science Daily Nuove prove su come il fluoro combatte la carie dentaria (ACS, 2013), riportano una ricerca recente che potrebbe spiegare come il fluoro rafforza lo smalto dei denti.

Il rapporto descrive nuove prove che il fluoro agisce anche influenzando la forza di adesione dei batteri che si attaccano ai denti e producono l'acido che causa la carie.

Quando e entro chi ha scoperto per primo che il fluoro può prevenire la carie?

Una risposta:
#1
+13
Logan M
2014-11-06 14:17:42 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questo è un caso interessante che potrebbe non essere mai stato scoperto se non fosse stato per un altro effetto di alti livelli di fluoro nell'acqua. Questa è la storia (relativamente nota).

Nel 1901, dopo essersi diplomato alla scuola di odontoiatria, il dottor Frederick McKay si trasferì dalla costa orientale degli Stati Uniti a Colorado Springs, in Colorado, per avviare uno studio dentistico. Quando arrivò lì, notò che la maggior parte dei bambini aveva denti brutti e molto scuri. Questa condizione è ora intesa come fluorosi dentale. Le macchie erano permanenti e apparivano gravi, ma nella letteratura odontoiatrica non è stata menzionata tale condizione. Alla fine McKay raccolse abbastanza interesse per la condizione, allora chiamata "Colorado Brown Stain", da suscitare l'interesse di un ricercatore più anziano Dr. G.V. Black, che inizialmente era scettico ma si è subito interessato dopo aver osservato la condizione e aver realizzato che interessava circa il 90% dei bambini della zona. Black e McKay hanno sperimentato su questo fino alla morte di Black nel 1915, dopo di che McKay ha continuato. Uno dei risultati sorprendenti di questi esperimenti fu che i bambini con questa condizione erano in realtà meno inclini a carie e carie rispetto ad altri.

Nel 1923, McKay fu in grado di eseguire un esperimento che ha dimostrato che qualcosa nell'acqua stava causando la condizione. La città di Oakley, Idaho, aveva appena installato un nuovo oleodotto e il Colorado Brown Stain aveva iniziato a comparire lì in seguito. McKay aveva già la sensazione che l'acqua potesse avere qualcosa a che fare con questo, quindi ha convinto i leader della città a usare una fonte d'acqua diversa. Nel giro di pochi anni la condizione era del tutto scomparsa. McKay non sapeva ancora quale fosse la differenza nell'acqua, ma dopo che lui e il dottor Grover Kempf del servizio sanitario pubblico degli Stati Uniti hanno indagato su un terzo caso a Bauxite, Arkansas, erano sicuri che fosse nell'acqua.

A questo punto, H. V. Churchill, un chimico industriale di ALCOA, era preoccupato che i risultati avrebbero danneggiato la sua attività, quindi ha deciso di raccogliere campioni di bauxite ed eseguire test più sofisticati. I risultati sono stati sorprendenti: alti livelli di fluoruro, che in quel momento non era noto per essere presente nella rete idrica. Dopo alcuni ulteriori test in altre località in collaborazione con McKay, nel 1931 erano giunti alla sorprendente conclusione che effettivamente ciò era causato da alti livelli di fluoruro.

L'applicazione di questo non fu pienamente realizzata fino agli anni '40 , quando misurazioni più precise dei livelli di fluoruro nell'acqua hanno mostrato che livelli sufficientemente bassi solo molto raramente causavano fluorosi. Dr. Henry Trendley Dean si è reso conto che a questi bassi livelli, la riduzione della cavità dimostrata da Black e McKay potrebbe essere ancora possibile. Dopo aver eseguito test su larga scala in diverse città (la prima delle quali è stata Grand Rapids, Michigan), questo è stato definitivamente dimostrato.

Come ho detto, questa storia è abbastanza nota e documentata in diverse località. Wikipedia ha un articolo sulla fluorizzazione con un po 'di storia. Storie più ampie sono raccolte dall ' Istituto nazionale di ricerca dentale e craniofacciale, dai Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie e da Natura .



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...